Regionali, Quadrini apre la campagna elettorale con la Carfagna. E fa il botto

Almeno un migliaio le persone che hanno affollato il Grey Club di Isola Liri a sostegno del candidato capolista di Azione

Massimiliano Quadrini apre la sua campagna elettorale e fa il botto. Almeno un migliaio le persone hanno affollato il Grey Club di Isola Liri dove il candidato capolista di Azione alle prossime elezioni regionali del Lazio ha incontrato tanti amici e simpatizzanti. Per l’occasione, insieme al segretario provinciale Antonello Antonellis, è intervenuta la presidente nazionale del partito, l’on. Mara Carfagna: “Massimiliano è una persona seria, qualificata e competente che come tutti noi di Azione vuole cambiare le cose. C’è un’Italia stanca del buio che chiede serietà, concretezza e responsabilità”.

Tantissimi i giovani presenti che hanno dato il sostegno a Quadrini affidandogli le loro aspettative ed i loro progetti. Portavoce dei giovani Davide Zaccardelli: “Crediamo in te, sei la persona giusta per questo territorio. Ci hai sempre ascoltato, ci hai coinvolto, con umiltà e concretezza”. Nel suo intervento il candidato Quadrini, per tutti Max, ha parlato con semplicità del programma elettorale nato dal confronto costruttivo con le varie realtà del territorio, di cui ha sintetizzato gli stimoli, le idee, le proposte: “È in questo modo che intendo portare avanti il mio impegno concreto per una realtà che in passato non è stata del tutto rappresentata. Ed è così che nasce la mia idea di impegno basata su questioni reali nate dal dialogo con le parti. Ho incontrato in questi giorni tantissimi cittadini, associazioni di categoria, imprenditori, allevatori, ragazzi apprezzandone il quotidiano impegno e acquisendo la consapevolezza che per aiutarli ci vuole competenza ma anche tanto senso pratico che talvolta nella politica è venuto a mancare”.
Questo stesso senso pratico che permea non solo il programma elettorale ma anche il vissuto politico, l’esperienza come amministratore in Provincia e nel comune di cui è sindaco.

“Nel mio programma non troverete slogan o promesse irrealizzabili ma contributi semplici e fattibili per dare risposte ai quesiti che mi avete rivolto”. Dalla legge sui consorzi a quella sull’edilizia in zona agricola, dai problemi per le imprese alle infrastrutture viarie e ferroviarie del nostro territorio, dalla necessità di valorizzare alcune eccellenze della provincia al turismo in Valcomino, dalle comunità energetiche ai centri per l’impiego passando per i problemi della sanità locale. Non è mancato un passaggio politico: “Voi tutti sapete che fino ad alcuni mesi fa sono stato esponente del partito democratico in cui ho ricoperto anche ruoli dirigenziali. Non rinnego in alcun modo l’importante esperienza politica nel PD ma oggi posso dire che in Azione ho trovato quella concretezza che cercavo e soprattutto la capacità di valutare in modo mai strumentale le singole questioni, prescindendo da posizioni politiche rigide o ideologiche che in alcuni casi sono di ostacolo al confronto e quindi alla realizzazione del bene comune”. La serata si è conclusa con i ringraziamenti ed un omaggio floreale all’onorevole Mara Carfagna Che si è lasciata Coinvolgere dall’atmosfera festosa, scattando selfie e chiacchierando con i presenti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regionali, Mazzaroppi: “Trasporti gratuiti per giovani e anziani. Il nostro obiettivo”

Il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd evidenzia uno dei punti di forza del programma di centrosinistra

Segreteria Pd, in Ciociaria nasce il comitato per Elly Schlein

Gli aderenti al Comitato S.T.A.R.T si dicono delusi dalle scelte portate avanti in questi anni dal Pd e illustrano le loro ragioni

Regionali, Pompeo: “No al ‘turismo’ ospedaliero. Potenziare i pronto soccorso”

Per il candidato al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Pd la sanità deve mettere al centro la persona

Regionali, Maura: “Rilanciare la sanità provinciale anche con una facoltà di Medicina”

Il candidato al consiglio regionale del Lazio nella lista di FdI ritiene fondamentale puntare sul settore salute

Sanità, ambiente e rilancio economico: gli obiettivi di Fabio Forte per le regionali

Il candidato al Consiglio della Pisana nella Lista di Francesco Rocca critica il centrosinistra e traccia la rotta per il rilancio

Pronto soccorso, Ciacciarelli: “D’Amato fa passerella senza mascherina”

Il consigliere regionale della Lega critica l'assessore regionale alla sanità a seguito dell'inaugurazione al San Benedetto