Cultura, doppio evento all’Accademia di Belle Arti

Il primo appuntamento è in programma il 25 maggio. Il secondo il giorno successivo, il 26 maggio. Ecco di cosa si parlerà

Doppio evento in Accademia di Belle Arti a Frosinone, a testimonianza del fermento culturale dell’istituzione diretta da Loredana Rea e presieduta da Giorgio Bartolomucci.

Il primo è in programma il 25 maggio, con inizio alle ore 10, presso la sala teatro di Palazzo Tiravanti.

Massimo Carboni, storico dell’arte tra i più accreditati nel panorama internazionale, terrà una lectio magistralis dal titolo “Orli e confini, bordi e limiti. Un’estetica della forma”.

L’individuazione del limite, del bordo è decisiva per il determinarsi della forma. E ciò è ancora più importante per l’opera d’arte, che nell’epoca moderno-contemporanea vede messo radicalmente in questione proprio il suo confine con la realtà indifferenziata. Ma soprattutto oggigiorno nella civiltà odierna il tema acquista anche una forte rilevanza etica: non è forse urgente recuperare un senso e una consapevolezza del limite? Ad introdurre sarà la direttrice Loredana Rea, con l’intervento dei docenti Alberto Dambruoso e Gino Sabatini Odoardi.

Il secondo evento è il giorno successivo, il 26 maggio. Alle 11, sempre presso la sala teatro. Titolo dell’incontro “Il fondo Age & Scarpelli – Le ragioni di una donazione”.

Introduzione della direttrice Loredana Rea, saluti di Matteo Scarpelli, Giacomo Scarpelli e Alberto Incrocci e gli interventi di Bruno Di Marino, docente di Teoria e metodo dei mass media; Amedeo Di Sora, regista e scrittore; Marco Grossi, docente di Storia del cinema e Gerry Guida, storico e critico cinematografico. Age & Scarpelli, ovvero Agenore Incrocci e Furio Scarpelli, si conobbero in quella fucina d’idee chiamata «Marc’Aurelio», la celebre rivista satirica. Insieme daranno vita appunto a una sigla divenuta leggendaria e a una sorprendente fabbrica del riso. La loro filmografia, costellata di capolavori assoluti (alcuni dei quali proposti in questa rassegna) è adesso affidata al giudizio degli storici, non solo di cinema, perché in essa è racchiusa la storia del costume italico del Novecento.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il dipinto del Rizi custodito in una chiesa della Ciociaria riprodotto in un libro storico

Trevi nel Lazio - Arrivata anche l'autorizzazione al restauro: "Entro la fine dell’anno potremo inaugurare le rinnovate opere del Rizi"

Roccasecca ‘capitale della cultura’: arte e musica a sostegno della candidatura. L’impegno della Provincia

“Omaggiare la candidatura di Roccasecca è candidare un intero territorio", dichiarano entusiasti Antonio Pompeo e Luigi Vacana

I Depeche Mode tornano in Italia: tra le date anche una all’Olimpico di Roma

La band di Dave Gahan e Martin Gore torna sul palco dopo 5 anni di assenza e dopo la scomparsa dello storico tastierista Andy Fletcher

“Giornate FAI d’Autunno”, anche Sora tra le bellezze d’Italia da valorizzare

Sabato 15 e domenica 16 ottobre l'appuntamento. Tra i numerosi luoghi aperti in tutte le regioni anche siti della città volsca

Concorso nazionale di poesia “Per non dimenticare”: ecco come partecipare

Coreno Ausonio - Al vincitore un premio di 1.000 euro, al secondo e al terzo classificato un gettone di presenza di euro 300 euro

‘Giornata del Contemporaneo’, al via la suggestiva mostra di Michele Rosa

Frosinone - Il visitatore attraverserà tre sezioni tematiche, tra le tante trattate dall’artista che è venuto a mancare di recente
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -