“Ti va di fare una cosa a tre?”, poi il video osceno: giovane vittima di molestie sessuali sui social

Una proposta corredata da un video pornografico. Poi 'l'omaggio' provocatorio sul posto di lavoro. Lei denuncia tutto ai carabinieri

Una proposta oscena ricevuta attraverso i social network da parte di un profilo palesemente fake. Il messaggio, senza girarci intorno, le prospettava ‘un appuntamento’ sessuale con due uomini a lei ovviamente sconosciuti. Poi l’invio di un video pornografico, che ritrae un uomo durante una masturbazione, corredato da commenti scandalosi.

Protagonista della vicenda, suo malgrado, una giovane residente in provincia di Frosinone che, nella mattinata, si è vista costretta a rivolgersi ai carabinieri sporgendo denuncia-querela contro ignoti. Ora saranno gli uomini dell’Arma, attraverso le indagini, a dover risalire all’autore o agli autori delle molestie ai danni della ragazza.

C’è anche un altro particolare a rendere ancor più inquietante la vicenda. Stando a quanto trapelato, infatti, la giovane avrebbe anche ricevuto un mazzo di rose sul proprio posto di lavoro. Tre rose, probabilmente un ‘omaggio’ provocatorio per ribadirle della proposta a tre. Il biglietto era firmato con lo stesso nome, seppur abbreviato, di quello riportato sull’account fake che l’aveva molestata il giorno precedente. Circostanza questa che ha spaventato non poco la donna poiché, nel caso in cui venisse confermato che si tratti della stessa persona, l’autore della molestia potrebbe aver preso informazioni su di lei o essere tra le sue conoscenze.

Violata. Nella sua intimità e nella sua privacy. È questa la sensazione che deve aver provato la ragazza. Una delle tante, troppe vittime di molestie sessuali sui social. Un fenomeno largamente diffuso su scala nazionale che coinvolge anche la nostra provincia. Nel corso della propria vita, secondo le stime dell’Istituto nazionale di statistica, il 6,8% delle donne ha avuto proposte inappropriate o commenti osceni e maligni sul proprio conto attraverso i social network. La diffusione delle molestie che avvengono per mezzo della rete è in aumento, coerentemente con il maggiore uso dei social negli anni più recenti. Oltre il 44% delle molestie sui social si è ripetuto più volte nel caso di vittime donne.

Domani, 25 novembre, come ogni anno, si celebra la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Ebbene, violenza è anche questo. Violenza è anche dover temere di leggere sul proprio profilo social proposte sessuali da parte di sconosciuti. Violenza è tutte le volte che ci sentiamo costrette ad essere vittime impotenti, solo perchè siamo donne. E magari ce la siamo anche ‘andata a cercare’, perchè abbiamo postato sui social una foto in bikini.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Funerali Francesca Colacicchi, sabato l’addio alla giovane vittima di un tragico incidente stradale

Anagni - Sabato 3 dicembre, alle ore 14.30, nella cattedrale di Santa Maria Annunziata, l'ultimo doloroso saluto alla 26enne

Funerali Donato Rampano, l’ultimo doloroso saluto al giovane: “Non sarai dimenticato”

Sora - Familiari, amici e parenti si sono ritrovati per accompagnare Donato nel suo ultimo viaggio. Un dolore senza fine

È morta Tiziana Nicolò: cordoglio in città, domani l’ultimo saluto

I funerali saranno officiati nella giornata di domani, venerdì 2 dicembre, alle ore 15 presso la Basilica Cattedrale di Pontecorvo

Furto da Euronics nella notte, i ladri svaligiano il negozio e poi si dileguano: caccia alla banda

Atina - Questa mattina i dipendenti, giunti davanti al negozio per l'apertura, hanno fatto l'amara scoperta. Indagini dei carabinieri in corso

Incidente rocambolesco tra tre auto: due feriti finiscono in ospedale

Il sinistro si è verificato ad Isola del Liri, su via nazionale, all'altezza della curva a ferro di cavallo

FOTO – Incidente sulla Monti Lepini, soccorsi sul posto e traffico in tilt

Frosinone - Lo scontro pochi minuti fa. Traffico paralizzato in entrambe le direzioni per consentire ai soccorritori di operare
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -